Il fitness è alleato contro il cancro al seno

l fitness è l’alleato contro il cancro al seno

Nuova ricerca dal National Cancer Insitute USA, le donne in post-menopausa se hanno praticato fitness abitualmente nei dieci anni precedenti presentano un fattore rischio di sviluppare il tumore al seno inferiore. Un'altra notizia che esorta a fare dell'attività fisica uno stile di vita e una regola per la propria salute e non un semplice rimedio estetico.
.....................................................................................................................................................................................................................
Purtroppo, ancora oggi, il tumore al seno è una delle patologie più diffuse tra le donne occidentali; i numeri non lasciano spazio all’immaginazione, si parla di 182.460 nuovi casi diagnosticati soltanto nel 2008 negli Usa e di 2222 casi in Italia. Le donne in post-menopausa che praticano fitness o esercizio fisico sembrerebbero però meno soggette a sviluppare il tumore del seno, questo secondo il US National Cancer Institute (USNCI).

Per arrivare a tale risultato è stato chiesto a oltre 110mila donne in post-menopausa di dare una valutazione al livello di attività fisica tenuto alle età di 15, 18, 19-29, 35-39 anni. Le donne in post-menopausa che avevano esercitato attività fisica moderata per almeno sette o più ore a settimana negli ultimi 10 anni presentavano un fattore di rischio inferiore del 16% di sviluppare il cancro al seno rispetto a quelle che non facevano alcuna attività fisica. Questo collegamento tra attività fisica e rischio di tumore al seno non avviene anche per le donne in età fertile o più giovani.
...........................

per approfondimenti sul tumore al seno www.senologia.eu

Tumore al seno, l’importanza dell’autopalpazione. Incontro all’Aou di Ferrara

Ferrara, 16 aprile 2018 – “Autopalpazione: perché, come e quando utilizzare il primo strumento di ‘prevenzione’ del tumore al seno” è il ti...