Prevenzione tumore al seno: Maria Grazia Cucinotta testimonial


Maria Grazia Cucinotta è senza dubbio una delle attrici italiane che meglio rappresentano l’ideale di bellezza mediterranea.
Oltre a essere una donna molto affascinante è anche molto impegnata nel sociale, aspetto testimoniato dalla sua partecipazione, come testimonial per “Race for the cure”, la maratona di beneficenza che si svolge ogni anno a Roma 
La manifestazione vede protagoniste tutte le donne che hanno combattuto o stanno lottando contro il cancro al seno, per sostenere la ricerca e sensibilizzare le persone nei confronti di questa malattia, della sua prevenzione e della diagnosi precoce.
“Sostengo questa manifestazione da dieci anni, ho cominciato mentre ero ancora incinta di mia figlia. Da allora anch’io mi sottopongo con regolarità a pap test e mammografia, tutti gli anni”, ha dichiarato la Cucinotta in un’intervista al magazine Ok La salute prima di tutto.

Le donne, continua l’attrice, devono avere il coraggio di farsi controllare periodicamente, perchè un semplice esame è in grado di salvare una vita.
A chi le chiedeva come facesse a evitare che il suo prosperoso decoltè non andasse verso il basso, l’attrice siciliana ha ammesso di dormire con il reggiseno e di utilizzare creme idratantiquotidianamente. Anche le smagliature non sembrano essere un problema per lei. ”Da ragazzina ero terrorizzata dalle strie, oggi meno. A tutte le donne però consiglio l’olio di mandorle, un vero portento della natura”.
Quest’anno Race for the cure ha in calendario 4 eventi. Il primo si svolgerà a Bologna il 25 settembre 2011, poi a Napoli il 9 ottobre 2011, mentre non si conoscono ancora le date delle manifestazioni di Bari e a Roma

Tumore al seno, l’importanza dell’autopalpazione. Incontro all’Aou di Ferrara

Ferrara, 16 aprile 2018 – “Autopalpazione: perché, come e quando utilizzare il primo strumento di ‘prevenzione’ del tumore al seno” è il ti...