Visualizzazione post con etichetta la visita senologica. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta la visita senologica. Mostra tutti i post

La visita senologica



La Visita senologica
Visita Senologica consiste in un  un esame clinico completo delle mammelle da parte di un medico specialista. Si tratta di una metodica semplice e indolore, effettuata nello studio del medico senza l'ausilio di particolari strumenti
.Questo tipo di valutazione da sola in genere non è sufficiente a formulare una da visita senologica prevede, in genere, la raccolta di informazioni da parte del medico relativa alla situazione clinica del paziente e alla storia clinica passata per valutare eventuali fattori di rischio
  • età della paziente
  • familiarità con tumore della mammella( madre,zie materne,sorelle)
  • età della prima gravidanzadurata
  • mesi  di allattamento
  • regolatità del ciclo mestuale o eventuale menopausa
Come si svolge la visita senologica?
La visita senologica prevede
·         L’esame obiettivo delle mammelle per valutare morfologia ed eventuali asimmetrie
·         Palpazione delle ghiandole mammarie per valutare presenza di noduli o neofomazioni
·         Esame dei cavi ascellari e logge sopraclaveari
·         Leggera spremitura del capezzolo per ricerca di secrezioni

E’ opportuno portare in sede di visita sempre  accertamenti eseguiti nei mesi o anni precedenti quali ecografie mammarie e mammografie ed eventuali copie di cartelle cliniche di  interventi chirurgici soprattutto se eseguiti al seno e lista di farmaci che si assumono.

Qualora lo specialista senologo lo ritenga opportuno prescriverà altri accertamenti da eseguire per  completare il quadro della situazione.

 La visità verrà registrata su una cartella clinica utile nei successivi controlli 


A cura del prof. Massimo Vergine   

Per ulteriori approfondimenti vai www.senologia.eu



“Apprendere tecniche di autoipnosi migliora la qualità della vita dei pazienti con diagnosi di tumore al seno “ . A sostenerlo è un interes...